Dopo oltre un secolo, l’antica ricetta risorge e l’artista rivive.

Un baule polveroso in una soffitta buia, una cassa abbandonata e un foglio ingiallito, custode di un segreto potente: l’ispirazione. Proprio da qui inizia la storia di Artista: PITTORI, MUSICI E POETI provenienti da ogni angolo del vecchio continente, approdavano a Livorno per sorseggiare un misterioso elisir ambrato, capace di dar vita alle loro OPERE PIÙ ISPIRATE. Vuoi saperne di più?

33 erbe e spezie per un gusto avvolgente e senza tempo.

In un bicchiere di Artista la vivacità delle spezie incontra la calma delle erbe, accuratamente selezionate, mentre le sue note agrumate fanno gioire il palato avvolgendolo di delicata dolcezza e piacevole persistenza.

Un sorso di intensa ispirazione. Un istante di autentico estro creativo.

Le strade affollate di una Livorno di fine ‘800, il chiacchiericcio assordante e un porto gremito di gente. Questa storia parte da qui. Una storia che racconta le avventure di un carico straordinario, perduto per mari in chissà in quali tempi lontani. Leggenda o realtà? Chissà. Di lui resta soltanto il ricordo di quel gusto deciso, intenso e vellutato, che solo vecchi artisti di strada in cerca di ispirazione custodivano gelosamente nella memoria. 

Un sorso di intensa ispirazione.
Un istante di autentico estro creativo.

Le strade affollate di una Livorno di fine ‘800, il chiacchiericcio assordante e un porto gremito di gente. Questa storia parte da qui. Una storia che racconta le avventure di un carico straordinario, perduto per mari in chissà in quali tempi lontani. Leggenda o realtà? Chissà. Di lui resta soltanto il ricordo di quel gusto deciso, intenso e vellutato, che solo vecchi artisti di strada in cerca di ispirazione custodivano gelosamente nella memoria.